Prepariamoci a festeggiare la Pasqua con questa ricetta che stupirà tutti i tuoi ospiti. Si tratta dell’agnello al forno alla senape, in una variante che ho ideato personalmente per valorizzare il gusto e la tenerezza della carne di agnello al forno, senza complicarci la vita però con faticosi passaggi. L’agnello al forno alla senape che vi presento oggi, inoltre, è facile da servire e bellissimo da presentare, un motivo in più per sceglierlo per il vostro menù di Pasqua. Anche se, confidiamocelo, l’agnello è buono in ogni occasione.

Agnello al forno alla senape: la ricetta

Nota. Tutte le ricette che presento in questo blog possono essere stampate o salvate come pdf, per conservarle come preferisci.

Agnello al Forno alla Senape

L’Agnello al Forno alla Senape è una ricetta leggera e facile da preparare. Con il suo gusto inconfondibile diventa la portata perfetta per ogni occasione.
Portata Piatto Principale
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
Tempo totale 1 ora 50 minuti
Porzioni 4 persone
Calorie 250kcal

Ingredienti

  • 1 Coscio di agnello disossato
  • 100 g Pancetta a fette non troppo sottili
  • 5 cucchiai di Senape
  • 1 rametto di Rosmarino
  • 1 spicchio d’Aglio
  • q.b. Olio d’oliva extra vergine
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Brodo

Istruzioni

  • Stendi la fetta di agnello sul piano da lavoro e massaggiala leggermente con un miscuglio di sale, pepe e rosmarino tritato finemente.
    Arrosto di agnello come si fa - LoveBeef
  • Disponi le fette di pancetta su tutta la superficie della carne.
    Agnello al forno con pancetta
  • Arrotola la fetta di agnello su se stessa, formando un rollè. Legalo con lo spago per arrosti, affinché stia ben saldo.
  • Mescola in una ciotola i 5 cucchiai di senape con olio e rosmarino tritato, spalmando poi il composto con un pennello su tutto l’arrosto.
    Agnello al forno alla senape - LoveBeef
  • Metti l’arrosto di agnello in una teglia oliata con l’aggiunta di uno spicchio d’aglio tagliato a metà e un rametto di rosmarino. Inforna a 180° per circa un’ora e mezza, bagnando con il brodo quando vedi che la superficie dell’arrosto si sta asciugando troppo.
    Agnello alla senape - LoveBeef
  • Togli l’agnello dal forno e lascialo riposare almeno mezz’ora (anche un’ora se grande). In questo modo la carne si raffredderà e sarà molto più facile tagliarlo a fette, che rimarranno unite.
  • Quando è il momento di servire, basta scaldare il sughetto di senape che si è formato durante la cottura. Cospargi le fette con il sughetto e servile ben calde. Buon appetito!
    Agnello al forno ripieno - LoveBeef

Note

Perché ho deciso di utilizzare il coscio di agnello disossato?

Innanzitutto perché la carne viene insaporita uniformemente, acquista molto più gusto e cuoce in maniera omogenea. Non rischierai così di ritrovarti parti tenere e succose e altre più secche e dure.

L’agnello in forno disossato, inoltre, è molto facile da tagliare una volta cotto. Può essere preparato prima, per riscaldarlo al momento giusto. Questo è senza dubbio un grandissimo vantaggio quando devi cucinare più portate per molti invitati.

L’arrosto di agnello disossato non ha bisogno di marinatura, in quanto la carne riesce a prendere sapore durante la cottura. Carne delicata come quella di agnello è difficile da marinare. Se i componenti della marinatura non vengono ben dosati, rischiano di coprire il gusto della carne, risultando poco equilibrati. Questo non succederà con il mio agnello al forno alla senape. Provare per credere.

Se in macelleria non trovi il coscio già disossato (magari perché lo acquisti dal banco self service e trovi solo il coscio con osso) non preoccuparti. Disossare l’agnello è semplicissimo, e puoi farlo anche a casa. Basta avere a disposizione un coltello affilato (clicca qui per scoprire quali utilizzo io). Fai una lunga incisione lungo il coscio seguendo la lunghezza dell’osso, poi con il coltello libera l’osso dalla carne, facendo attenzione a lasciare intera la fetta. L’osso dell’agnello è ben visibile e scoprirai che il procedimento è molto più difficile da spiegare che da realizzare.

Consigli d’acquisto per l’agnello al forno alla senape

Cucinare al forno è un tipo di cottura semplice e sano, ma con alcuni accorgimenti lo diventa ancora di più. Per la cottura, io utilizzo le teglie in alluminio con rivestimento in pietra.

teglia da forno arrosto LoveBeef
In Offerta!

Queste teglie sono incredibilmente antiaderenti, così non devo aggiungere troppo olio sul fondo. Garantiscono una perfetta conduzione del calore e sono forti e resistenti (vanno bene anche in lavastoviglie).

Se hai tante portate da preparare e vuoi ottimizzare i tempi, ti consiglio di utilizzare le teglie in alluminio usa e getta.

teglia da forno alluminio usa e getta

Sono comunque valide in cottura, e riciclabili. Una volta terminato il tuo arrosto, potrai semplicemente gettarle nell’apposito bidone. Sono una scelta comoda ed ecologica. Ti svelo un segreto: per realizzare l’arrosto di agnello al forno che vedi nelle foto, ho utilizzato proprio una di queste teglie. Direi che il risultato è ottimo, non è vero?

Condividi sui social

Sonia Bastiani

Benvenuti su LoveBeef. L'idea di questo blog mi è nata unendo la passione per la buona cucina alla conoscenza per il settore alimentare derivante dagli anni dell'Università, dove ho frequentato il corso di Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali. Le diverse esperienze nel settore gastronomico e in macelleria hanno fatto crescere il mio amore in particolare per le preparazioni a base di carne. Una passione che spero di trasmettere anche ai miei lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *